Solo un uomo. Qualche parola su un padre

Tutto accade durante l’ultima cena. Quando i nodi vengono al pettine, quando in qualche modo la mascherata “americana” non tiene più e i soggetti pur continuando nella recita non sono più credibili. Tutti parlano, si confrontano su tematiche di ordine morale sentenziando sul giusto e sullo sbagliato. Recitano una parte, convinti di poter identificarsi con … Leggi tutto Solo un uomo. Qualche parola su un padre

“Avrei soltanto voluto” – Il cyberbullismo va in scena a Moncalieri

Edoardo Mecca porta in scena il Cyberbullismo a Moncalieri con uno spettacolo molto intenso. Si inizia domani, 22 Maggio, e si va avanti fino a domenica. Dopo ogni spettacolo i ragazzi presenti parteciperanno a un dibattito condotto dall'attore Diego Casale a cui parteciperò anche io. Qui il trailer dello spettacolo https://vimeo.com/237413989 Su Mamamo.it un articolo … Leggi tutto “Avrei soltanto voluto” – Il cyberbullismo va in scena a Moncalieri

Scatti dal Salone del libro di Torino

Quello che gli adolescenti hanno da dirci

Due serate organizzate insieme all'associazione Manzoni People

Sdraiati e Cyberbulli al Salone del libro di Torino

Ore 12.30, Sala Indaco al Salone del Libro di Torino https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=408276019755027&id=100017178964263

La generazione digitale. I nostri figli tra web, social media e cyberbullismo

16 Maggio, ore 20.45. Una serata organizzata dal Polo Culturale Sant'Alfonso

Lo squalificato

Il mio primo manga. Non sapevo da che parte prenderlo, come entrarci dentro, come scorrere le parole e le immagini. All’inizio, lo ammetto, ho fatto un po’ di fatica. Seguire la storia leggendo all’incontrario, un groviglio di nomi che facevo fatica a ricordare (mio problema storico, lo devo ammettere), un passaggio non sempre logico da … Leggi tutto Lo squalificato

Rischiare il mare aperto

Respirano. Guardano davanti a loro il mare che si apre. Pronti a saltare, a sfidare la gravità, la paura, il mondo degli adulti, la vita. Un salto rischioso, certo, che non offre nessuna garanzia di successo. Ma non è forse questa una bellissima metafora della nostra vita? Gli adolescenti raccontati da Maylis de Kerangal in … Leggi tutto Rischiare il mare aperto

Holden Caulfield. La sintesi dell’adolescenza

Un’altalena di emozioni, che si alternano con regolarità e restano ferme per qualche frammento di attimo. L’adolescenza non si fa prendere tanto facilmente, inutile girarci attorno. Anzi, potrei dire che sforzarsi di comprendere l’adolescente è un compito al limite dell’impossibile. Per questo il mondo degli adulti si sente così spesso frustrato di fronte all’intemperanza e … Leggi tutto Holden Caulfield. La sintesi dell’adolescenza

Un bene al mondo

Tutte le vite devono convivere con il dolore. Tutte. Il dolore sembra allora essere un compagno di vita, qualcuno con cui condividere i momenti belli e quelli brutti, qualcosa con cui bisogna imparare a dialogare. Leggendo Un bene al mondo di Andrea Bajani si ha l’impressione che tutto sommato la vita col dolore non sia … Leggi tutto Un bene al mondo

La vita passa da qui

Il primo giorno di scuola, il maestro ha appoggiato sulla cattedra una scatola di legno. Poi ha sollevato il coperchio, ci ha guardato dentro, e una dopo l’altra ha cominciato a tirare fuori le lettere dell’alfabeto. Erano pezzi di legno colorati, ciascuno con una sua forma. Senza respirare, abbiamo lasciato i banchi e siamo scivolati … Leggi tutto La vita passa da qui

Controllare il telefono dei figli. Tra rispetto e invadenza

Questo articolo è stato pubblicato sulla piattaforma Mamamò.it Alzi la mano chi non ha mai controllato messaggi, profili social e rullino fotografico del telefono dei figli.  Solitamente, quando pongo questa domanda ai genitori, le mani si alzano tra sguardi complici e sorrisi imbarazzati. C’è chi dice di farlo solo in determinate situazioni, chi lo fa tutte … Leggi tutto Controllare il telefono dei figli. Tra rispetto e invadenza

Il momento è complicato. E la colpa non è dei social

Ho letto che la vittoria ai campionati del mondo della Francia ha scatenato un po’ di razzismo sui social. C’è chi dice che ad aver vinto i mondiali è stata l’Africa e non la Francia. A parte il fatto che la vittoria "dell’Africa" sarebbe una notizia bellissima, ormai non mi stupisco più. Ho (quasi) smesso … Leggi tutto Il momento è complicato. E la colpa non è dei social

L’amore di una madre

"Si tratta, per il bambino, di includere se stesso nella relazione come l’oggetto dell’amore della madre. Si tratta per lui di cogliere che è lui stesso a portare il piacere alla madre. Una delle esperienze fondamentali del bambino è quella di sapere se la sua presenza comanda, anche per poco, quella presenza che gli è … Leggi tutto L’amore di una madre

Donare ciò che non si possiede

"Non c’è dono possibile più grande, segno d’amore più grande del dono di ciò che non si ha. […] Nel dono d’amore, qualcosa viene dato per niente e non può essere altro da niente. Ciò che costituisce il dono è il fatto che un soggetto dia qualcosa in modo gratuito, nella misura in cui dietro … Leggi tutto Donare ciò che non si possiede