La strada e il desiderio

Un padre e un figlio lungo la strada. In una terra desolata in cui regnano morte e cenere. Ma quel padre lotta per tenere vivo il fuoco, per farlo crescere, per non farlo spegnere mai. Con tutti i suoi limiti e le sue paure, senza essere un supereroe, semplicemente testimoniando l'opportunità che la strada può … Leggi tutto La strada e il desiderio

Solo un uomo. Qualche parola su un padre

Tutto accade durante l’ultima cena. Quando i nodi vengono al pettine, quando in qualche modo la mascherata “americana” non tiene più e i soggetti pur continuando nella recita non sono più credibili. Tutti parlano, si confrontano su tematiche di ordine morale sentenziando sul giusto e sullo sbagliato. Recitano una parte, convinti di poter identificarsi con … Leggi tutto Solo un uomo. Qualche parola su un padre

“Avrei soltanto voluto” – Il cyberbullismo va in scena a Moncalieri

Edoardo Mecca porta in scena il Cyberbullismo a Moncalieri con uno spettacolo molto intenso. Si inizia domani, 22 Maggio, e si va avanti fino a domenica. Dopo ogni spettacolo i ragazzi presenti parteciperanno a un dibattito condotto dall'attore Diego Casale a cui parteciperò anche io. Qui il trailer dello spettacolo https://vimeo.com/237413989 Su Mamamo.it un articolo … Leggi tutto “Avrei soltanto voluto” – Il cyberbullismo va in scena a Moncalieri

Scatti dal Salone del libro di Torino

Quello che gli adolescenti hanno da dirci

Due serate organizzate insieme all'associazione Manzoni People

Sdraiati e Cyberbulli al Salone del libro di Torino

Ore 12.30, Sala Indaco al Salone del Libro di Torino https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=408276019755027&id=100017178964263

La vita passa da qui

Il primo giorno di scuola, il maestro ha appoggiato sulla cattedra una scatola di legno. Poi ha sollevato il coperchio, ci ha guardato dentro, e una dopo l’altra ha cominciato a tirare fuori le lettere dell’alfabeto. Erano pezzi di legno colorati, ciascuno con una sua forma. Senza respirare, abbiamo lasciato i banchi e siamo scivolati … Leggi tutto La vita passa da qui

Controllare il telefono dei figli. Tra rispetto e invadenza

Questo articolo è stato pubblicato sulla piattaforma Mamamò.it Alzi la mano chi non ha mai controllato messaggi, profili social e rullino fotografico del telefono dei figli.  Solitamente, quando pongo questa domanda ai genitori, le mani si alzano tra sguardi complici e sorrisi imbarazzati. C’è chi dice di farlo solo in determinate situazioni, chi lo fa tutte … Leggi tutto Controllare il telefono dei figli. Tra rispetto e invadenza

Il momento è complicato. E la colpa non è dei social

Ho letto che la vittoria ai campionati del mondo della Francia ha scatenato un po’ di razzismo sui social. C’è chi dice che ad aver vinto i mondiali è stata l’Africa e non la Francia. A parte il fatto che la vittoria "dell’Africa" sarebbe una notizia bellissima, ormai non mi stupisco più. Ho (quasi) smesso … Leggi tutto Il momento è complicato. E la colpa non è dei social

L’amore di una madre

"Si tratta, per il bambino, di includere se stesso nella relazione come l’oggetto dell’amore della madre. Si tratta per lui di cogliere che è lui stesso a portare il piacere alla madre. Una delle esperienze fondamentali del bambino è quella di sapere se la sua presenza comanda, anche per poco, quella presenza che gli è … Leggi tutto L’amore di una madre

Donare ciò che non si possiede

"Non c’è dono possibile più grande, segno d’amore più grande del dono di ciò che non si ha. […] Nel dono d’amore, qualcosa viene dato per niente e non può essere altro da niente. Ciò che costituisce il dono è il fatto che un soggetto dia qualcosa in modo gratuito, nella misura in cui dietro … Leggi tutto Donare ciò che non si possiede

Sentirsi violati sui social network

Da una parte l’esposizione. Le foto, i commenti, i pensieri pubblicati sul proprio profilo. Dall’altra il sentirsi violati al pensiero che qualcuno visualizzi la propria pagina personale. Una giovane ragazza mi spiega che queste due affermazioni non sono per niente in contrapposizione, come invece potrebbe sembrare. Lei pubblica le sue foto senza vergogna e sa … Leggi tutto Sentirsi violati sui social network

Nasci, cresci e posta. I social network sono pieni di bambini: chi li protegge?

Uscirà a fine Settembre il libro Nasci, cresci e posta. I social network sono pieni di bambini: chi li protegge? che ho scritto insieme al bravo Simone Cosimi, giornalista che collabora con numerose testate nazionali. Nel parlare dell’uscita del libro con alcuni amici ho portato due esempi per me molto significativi. Appena nati, dopo l’ostetrica, … Leggi tutto Nasci, cresci e posta. I social network sono pieni di bambini: chi li protegge?

Il consumo di sostanze nei giovani: quale ruolo per gli adulti?

Pubblico la relazione che ho tenuto a Bologna il giorno 2 Dicembre 2016 in occasione del lancio del sito drugadvisorbologna.it. Come non consumare (sostanze) in una società in cui esisti se consumi? Di fronte alle apparenti infinte possibilità che la società moderna propone, un ragazzo oggi è spesso smarrito, non sa bene cosa sia giusto … Leggi tutto Il consumo di sostanze nei giovani: quale ruolo per gli adulti?

Lo smartphone e limiti ambigui dell’io

Lo sguardo dei bambini rappresenta forse il modo migliore che abbiamo per leggere alcuni aspetti della nostra contemporaneità. Si dice che i bambini siano molto attratti dal digitale, dalle immagini colorate e in movimento, dalla possibilità di modificarle con un tocco del dito. In effetti basta osservare alcuni bambini alle prese con un tablet per … Leggi tutto Lo smartphone e limiti ambigui dell’io