Al di là del libro. Meglio su carta o in digitale?

Il futuro è in digitale. Già, ma andiamoci piano. Una ricerca portata avanti dall’Università del Maryland, e raccontata da La Stampa qualche giorno fa, ha messo in luce alcune grosse differenze tra la lettura su carta e quella su schermo. In breve, la lettura in digitale permette una comprensione del testo generale simile a quella … Leggi tutto Al di là del libro. Meglio su carta o in digitale?

Insegnare la libertà ai giovani. Un modello da seguire

Ha ancora senso parlare di legge e di regole in una società che chiama censura o ingiustizia qualsiasi azione diretta a limitare l’espressione individuale? Sicuramente sì, anche se indubbiamente occorre inventarsi un nuovo modo per far funzionare queste parole. Anzi, possiamo dire che se vogliamo lasciare in eredità un mondo migliore dobbiamo operarci affinché la legge … Leggi tutto Insegnare la libertà ai giovani. Un modello da seguire

Il videogame mi diverte, la vita mi annoia

Qualche anno fa, chiesi ad un gruppo di ragazzi di 16 anni di inventare un gioco a squadre. Ci sedemmo in cerchio e prendemmo un cartellone. Sembrava un “gioco da ragazzi” creare un gioco, ma fin dalle prime battute fu chiaro che il compito non era così facile. La prima questione che ci si pose … Leggi tutto Il videogame mi diverte, la vita mi annoia

Il futuro visto dai giovani

Ero ancora piccolo quando andai al cinema a vedere Ritorno al Futuro parte II. Rimasi senza parole nel pensare che nel 2015 ci sarebbero state scarpe che si autollacciavano, skateboard che planavano sull’aria, macchine volanti…possibile oppure solo fantascienza? Mi spiegarono che quello era un film, che in trent’anni non ci sarebbero stati cambiamenti così rivoluzionari. … Leggi tutto Il futuro visto dai giovani

Essere figli al tempo dello smartphone

La sensazione, leggendo Gli sdraiati di Michele Serra, è quella di ritrovarsi in un’era in cui giovani e vecchi non si confrontano più perché il “campo di battaglia”, dell’incontro ma anche dello scontro, non è più il medesimo. L’epica battaglia tra giovani e vecchi sembra essere arrivata ad un punto di non ritorno: non ci … Leggi tutto Essere figli al tempo dello smartphone

Da complici a bulli dell’aggressore: andata e ritorno in 24 ore

“Non capisco - mi chiede un insegnante - come possano continuare a funzionare le dinamiche di gruppo anche su Facebook, quando una persona si ritrova da sola nella sua camera a scegliere quale contenuto condividere e quale no?”. Questa domanda arriva al termine di un incontro con un gruppo di ragazzi. Parlando degli ultimi fatti … Leggi tutto Da complici a bulli dell’aggressore: andata e ritorno in 24 ore

Free to play…la vita dietro ad un videogame

Questo documentario, che consiglio di vedere, racconta la storia di tre ragazzi giocatori professionisti di Dota 2. Dota, per chi non lo conoscesse, è un videogame strategico in tempo reale. Come si può leggere sulla pagina di Wikipedia dedicata al gioco, esistono diverse modalità di gioco ma quella di cui si parla nel documentario è … Leggi tutto Free to play…la vita dietro ad un videogame

I Social media e la dimensione pubblica: è come essere sempre ad una cena di famiglia

Prima dell’avvento dei social media nessuno di noi aveva un pubblico a cui rivolgersi. Solo gli attori, i  cantanti, gli sportivi, i politici... erano considerati personaggi pubblici. Questo significava due cose: la prima era che il personaggio pubblico aveva dei vantaggi dovuti alla sua notorietà; la seconda era che doveva pagare il prezzo di questa … Leggi tutto I Social media e la dimensione pubblica: è come essere sempre ad una cena di famiglia

Tecnologie Digitali e Bambini

Dare un consiglio è sempre difficile, ne sono consapevole. Nel campo educativo, poi, lo è ancora di più. In alcuni casi, un consiglio dato in buona fede e supportato magari da evidenze scientifiche, può addirittura creare l’effetto contrario e diventare pericoloso. Questo perché, come ci suggerisce Calvino nelle sue Lezioni Americane, “ogni vita è un’enciclopedia, … Leggi tutto Tecnologie Digitali e Bambini

Adozione, Internet e nuove tecnologie: un percorso complicato?

Venerdì 14 Novembre ho avuto la fortuna di partecipare ad una serata formativa dell’Associazione di famiglie accoglienti Polaris. Ho parlato con loro di Educazione Digitale e di come Internet abbia “complicato” il percorso delle famiglie adottive. La questione delle origini, con la quale molti ragazzi adottati devono prima o poi fare i conti, assume infatti … Leggi tutto Adozione, Internet e nuove tecnologie: un percorso complicato?

Identità, immagine e social media

Viviamo immersi nell’immagine e, cosa ancora più pericolosa, confondiamo quell’immagine con la nostra identità. Immagine e identità si incontrano online in una maniera inedita, nuova e, per alcuni versi, pericolosa. Sarebbe troppo facile, però, dare tutta la responsabilità ai social media. La verità è che i social ci piacciono tanto proprio perché ci consentono di … Leggi tutto Identità, immagine e social media

Basta parlare di nativi digitali

La definizione di nativi digitali e immigrati digitali, coniata da Prensky nel 2001, ha avuto un notevole successo. Secondo Prensky i ragazzi nati nell’era digitale possiedono una capacità innata nell’utilizzo delle tecnologie mentre gli adulti, nati e cresciuti nell’era analogica, sono obbligati a imparare, spesso dai propri figli, queste capacità. Lo devo ammettere, anche io inizialmente … Leggi tutto Basta parlare di nativi digitali

App per bambini: dobbiamo investire nell’educazione digitale

Il dibattito che in questi giorni si è scatenato sul mondo delle app freemium destinate ai bambini mi sembra, come purtroppo capita spesso in Italia, un po’ sterile. Repubblica, martedì 15 Luglio, ha messo in luce con un articolo, “TrAppola per bambini”, il fenomeno delle app freemium. L’articolo, al cui interno trova spazio anche un … Leggi tutto App per bambini: dobbiamo investire nell’educazione digitale

Possiamo ancora vivere senza telefono e Internet?

Qualche giorno fa ho parlato ad un amico del mio lavoro, della passione per le nuove tecnologie, di come le app sui dispositivi mobile possano essere utilizzate dai bambini per scoprire l’ambiente circostante. Lui mi ha ascoltato e ad un certo punto mi ha detto: “Sai qual è la cosa che non mi convince di tutta … Leggi tutto Possiamo ancora vivere senza telefono e Internet?

Una grande opportunità…Chiacchierata con Luca Prasso di Curious Hat

La chiacchierata con Luca Prasso, CEO e cofondatore di Curious Hat, è iniziata con il racconto della mia esperienza con un gruppo di genitori preoccupato per l’utilizzo che i loro figli fanno delle nuove tecnologie. Luca Prasso, prima di fondare Curious Hat nel 2011, lavorava alla DreamWorks Animation, dove è stato parte integrante del team che … Leggi tutto Una grande opportunità…Chiacchierata con Luca Prasso di Curious Hat