Alberto Rossetti

DSC_0332

Sono psicoanalista e psicoterapeuta iscritto all’Albo degli Psicologi della Regione Piemonte (n.5914 – Ordine Psicologi Piemonte). 

Mi occupo della cura del disagio psichico, nelle varie forme in cui si manifesta nell’adulto e nell’adolescente. 

Alla mia attività clinica ho da sempre affiancato un lavoro di prevenzione a diretto contatto con ragazzi, genitori e insegnanti. Porto avanti in diverse scuole progetti che hanno al centro la sensibilizzazione all’uso dei social network e la prevenzione del cyberbullismo. Su queste tematiche organizzo anche gruppi, incontri, corsi di formazione per genitori, insegnati ed educatori.

A tenere insieme tutto il mio lavoro lo studio di Freud e Lacan e la scrittura. Partendo dal blog, passando per gli articoli, fino ad arrivare ai libri, scrivo e racconto del disagio della civiltà all’interno della nostra società contemporanea. 

Il 27 Settembre uscirà il mio ultimo libro, Cyberbullismo e nel 2017 ho pubblicato  Nasci, cresci e posta. I social network sono pieni di bambini: chi li protegge?, entrambi scritti con il giornalista Simone Cosimi e pubblicati da CittàNuova.

Faccio parte della redazione di Mamamo.it (portale che si occupa di educazione e nuovi media) dove scrivo di social network, videogame e educazione digitale

Collaboro con la società Engineering all’interno del progetto di sensibilizzazione all’uso dei social network e prevenzione del cyberbullismo Cresci e posta. Diventare grandi senza cadere nella rete

Molti giornalisti mi chiedono pareri, interviste e commenti su queste tematiche. In questa pagina trovate i diversi contributi.

CyberBullismo

dal 27 Settembre in libreria e online

“Il bullismo non è uno scherzo, un litigio sporadico, un’incomprensione. Uno studente è oggetto di azioni di bullismo ovvero è prevaricato o vittimizzato, quando viene esposto ripetutamente nel corso del tempo alle azioni offensive messe in atto da parte di uno o più compagni. E il cyberbullismo è qualcosa di più dell’evoluzione del bullismo. Sembrerebbe averne in certe situazioni invertito la vettorialità. In altre parole: alle volte vengono compiuti atti di bullismo solo ed esclusivamente affinché siano “cyber”, se proprio dobbiamo continuare a usare questo prefisso, davvero fuori luogo.

Cioè gli strumenti digitali “chiamano” in qualche modo certi contenuti. E quelli di bullismo sono, né più né meno di altri, contenuti che ci si scambia. Dimenticando le sofferenze delle vittime, sovrapponendo realtà e finzione.”

 

Cyberbullismo

In uscita il 27 Settembre il mio ultimo libro Cyberbullismo. Scritto insieme al giornalista Simone Cosimi e pubblicato nella collana dossier di Città Nuova. All’interno tre interessanti interviste a Eraldo Affinati, scrittore e insegnante, Francesca Maisano, psicoterapeuta dell’età evolutiva e Andrea Pinna, influencer e vincitore nel 2015 del reality show Pechino Express.

DSC_0328
Insieme a Simone Cosimi

 

Il Blog

Controllare il telefono dei figli. Tra rispetto e invadenza

Questo articolo è stato pubblicato sulla piattaforma Mamamò.it Alzi la mano chi non ha mai controllato messaggi, profili social e rullino fotografico del telefono dei figli.  Solitamente, quando pongo questa domanda ai genitori, le mani si alzano tra sguardi complici e sorrisi imbarazzati. C’è chi dice di farlo solo in determinate situazioni, chi lo fa tutte …

Il momento è complicato. E la colpa non è dei social

Ho letto che la vittoria ai campionati del mondo della Francia ha scatenato un po’ di razzismo sui social. C’è chi dice che ad aver vinto i mondiali è stata l’Africa e non la Francia. A parte il fatto che la vittoria “dell’Africa” sarebbe una notizia bellissima, ormai non mi stupisco più. Ho (quasi) smesso …

L’amore di una madre

“Si tratta, per il bambino, di includere se stesso nella relazione come l’oggetto dell’amore della madre. Si tratta per lui di cogliere che è lui stesso a portare il piacere alla madre. Una delle esperienze fondamentali del bambino è quella di sapere se la sua presenza comanda, anche per poco, quella presenza che gli è …

Contatti

Ricevo a Torino, in Corso Tassoni 37. 

Per richiedere un appuntamento potete usare il telefono,  la mail o compilare il form che trovate qui sotto.

telefono: 3474452581

mail: albe.rossetti@gmail.com

Le foto presenti nel sito sono di Ryan McGuire e sono distribuite gratuitamente attraverso il sito GRATISOGRAPHY oppure sono prese da Unsplash

 La foto in home page è di Alfons Morales mentre la mia è di Nicola Gronchi.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Italia.